Blog

BLOG

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Coronavirus: arriva la solidarietà digitale

Esplosa l’emergenza coronavirus, la solidarietà digitale non si è fatta attendere e sul sito del Ministero dell’Innovazione è stata creata una pagina ad hoc con le offerte di servizi tecnologici per imprese e cittadini.
coronavirus

Sono numerose le offerte di aziende e startup che, in tempi di Coronavirus, hanno aderito alla solidarietà digitale, rendendo gratuiti i loro servizi per l’arco di tempo previsto dal Dpcm.

Il via è stato dato proprio dal ministero dell’Innovazione digitale, guidato da Paola Pisano, che ha riunito nella piattaforma #SolidarietàDigitale le organizzazioni disposte a prendere parte a questa importantissima azione di divulgazione tecnologica.

Lavorare da casa può rappresentare un problema per aziende che non sono ancora strutturate per farlo, ad esempio. Allo stesso modo, non poter andare in edicola a comprare il giornale ogni mattina può rappresentare un cambiamento importante per chi è abituato a iniziare così la proprio giornata.

Per questo e per altri motivi, aziende come Ibm, Cisco, Tim, Vodafone, Wind, Microsoft, Mondadori, Amazon e tanti altri, in queste ore, hanno aderito e stanno continuando ad aderire con iniziative che hanno l’obiettivo comune di rendere migliore la vita delle persone costrette a cambiare abitudini lavorative e di vita in generale.

L’esempio di Connexia, in questo senso, è degno di nota. Si tratta di una piattaforma di Smart Working che, per due settimane, garantirà l’accesso gratuito a chiunque voglia interfacciarsi con team e colleghi continuando a lavorare per la propria azienda. Mondadori, poi, regala abbonamenti gratuiti per tre mesi ai magazine del gruppo. Vodafone ha eliminato i limiti di minuti e giga a tutti i suoi clienti. Infinity ha deciso di dare accesso gratuito per due mesi al catalogo di film, serie tv e programmi in streaming.

Ma non finisce qui, perché a parte lavoro e tempo libero, anche gli ambienti di formazione non vengono trascurati, con scelta ampia anche in questo caso. Digital360, ad esempio, ha messo a disposizione un webinar gratuito sul lavoro ai tempi del Coronavirus e due videocorsi (uno per aziende private e uno per dipendenti pubblici) come supporto all’adozione dello Smart Working. Produzioni dal Basso ha invece reso disponibile un ciclo di webinar gratuito per la formazione del Terzo Settore e per l’impresa sociale e culturale denominato #AttiviamoEnergiePositive.

Anche nel campo dei conti online e dei pagamenti digitali, possiamo citare Revolut e Satispay. Il primo ha iniziato una collaborazione con Fondazione Humanitas per la Ricerca per raccogliere fondi a supporto dell’emergenza Coronavirus. Il secondo ha invece chiamato a rapporto la sua community per sostenere la Protezione Civile tramite donazioni direttamente dall’app.

Il weekend si avvicina e alcune piattaforme hanno deciso di stare accanto alla popolazione anche in queste serate. Oltre al già citato Infinity, infatti, la visione gratuita di film e programmi in streaming è fruibile anche su MyMovies, Open – Distribuzioni dal basso e Cineca Milano.

Non basta? Allora provate a farvi un giro al museo: serve un solo clic per avventurarsi alla scoperta dei tesori custoditi nei più celebri musei italiani e stranieri. Provare per credere.

In ogni caso, anche il semplice voler rimanere aggiornati sul Coronavirus e sulla sua diffusione, con notizie verificate, è facilitato dagli stessi social network. Facebook, ad esempio, fa in modo di far comparire nelle ricerche solo risultati da pagine ed enti di istituzioni scientifiche con l’ormai canonica spunta blu. Allo stesso modo, per i più giovani, TikTok “veglia” sui contenuti veicolati sulla piattaforma, raccomandando ai tiktoker di utilizzare unicamente contenuti provenienti da fonti attendibili, con tutti i controlli successivi del caso.

Abbiamo ogni scusa possibile per rimanere a casa, come il Dpcm ha stabilito. Sfruttiamo questo tempo nel migliore dei modi, anche grazie alla solidarietà digitale.

STAY IN TOUCH

Scrivici sui social, chiamaci al telefono, ma soprattutto vienici a trovare. Abbiamo caffè e tante idee.

CONTATTI

  • Via Cassano D'Adda 27/1
    20139 Milano
  • (+39) 02 3707 1487
  • info@dnagency.it

© Copyright 2019 - DN Agency S.r.l.

P.IVA 10439190967 - R.E.A. MI-2531462 - Capitale Sociale € 10.000 i.v.