Blog

BLOG

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Italia e Web: una crescita incoraggiante

L’Italia e l’arretratezza: siamo tristemente abituati a discutere di questo binomio, che investe anche il mondo del web.

Secondo statistiche Istat, infatti, la percentuale di italiani che usano il computer è del 52%, ben al di sotto della media europea (64%). Tuttavia, i dati riportati di seguito mostrano quanto il Bel Paese si stia aggiornando in tal senso, lasciandoci la speranza che questo trend possa invertirsi.

Ben 55 milioni di italiani accedono a internet: una media di 9 su 10 un dato in forte incremento. Come già registrato nel 2018, passiamo più di 6 ore al giorno online, di cui un terzo sui social. Oggi l’88% delle persone naviga in rete quotidianamente.

Un altro aspetto cruciale del panorama odierno riguarda lo streaming di contenuti. Addirittura il 92% degli italiani infatti guarda video in rete. Soprattutto tra i videogamers  sfruttano questo tipo di fruizione, basti pensare che un utente su 6 gioca in modalità streaming live.

La tecnologia voice, inoltre, sta irrompendo nella nostra quotidianità e dopo il rilascio di Google Home e Amazon Echo nel 2018, il 30% degli utenti usa regolarmente funzioni di assistenza vocale.

Sempre più social

Gli italiani attivi sulle piattaforme social sono più di 35 milioni, di cui ben 31 da dispositivi mobili. Il 98% di questi utenti è attivo almeno su base mensile e il tempo speso giornalmente si aggira intorno alle 2 ore.

I social più utilizzati sono senza dubbio Facebook (includendo anche Whatsapp, Instagram e Messenger) e Youtube. C’è da considerare, inoltre, il principio di differenziazione: in genere, si hanno profili in media su oltre 7 piattaforme social differenti. Altre realtà rilevanti sono Twitter, con il 32% di utenza, e Linkedin con il 29%. Seguono Snapchat, il social che per primo ha introdotto le stories, e WeChat, molto presente nella comunità cinese, entrambi poco sopra il 10%.

Il web a portata di mano

Le connessioni mobili sono più di 85 milioni, circa una e mezza per ogni utente attivo su internet, e quasi tutte a banda larga, vale a dire con tecnologia 3G o superiore. Tra le più frequenti attività svolte con dispositivi mobili troviamo:

  • messaggistica, per l’87% degli italiani;
  • fruizione di contenuti video, per 4 persone su 5;
  • gaming che interessa un italiano su due.

Molto rilevanti sono anche i dati sull’e-Commerce: ben 2 utenti su 3, infatti, acquistano online e quasi la metà degli users effettua pagamenti tramite mobile. Va segnalato inoltre che le categorie merceologiche più in crescita in tal senso riguardano il cibo, la cura della persona e arredamento, con percentuali di incremento dal 18% al 16%.

Se dunque l’Italia rimane piuttosto in ritardo rispetto al resto d’Europa, possiamo anche affermare con ottimismo che si inizia a scorgere la luce in fondo al tunnel.

Fonte: WAS x Hootsuite

STAY IN TOUCH

Scrivici sui social, chiamaci al telefono, ma soprattutto vienici a trovare. Abbiamo caffè e tante idee.

CONTATTI

  • Via Cassano D'Adda 27/1
    20139 Milano
  • (+39) 02 3707 1487
  • info@dnagency.it

© Copyright 2019 - DN Agency S.r.l.

P.IVA 10439190967 - R.E.A. MI-2531462 - Capitale Sociale € 10.000 i.v.