Blog

BLOG

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Twitter: al via i test che “umanizzano” gli utenti

Twitter mostrerà cosa si ha in comune con le persone con cui interagiamo e dà il via ad una chat room vocale: Spaces
twitter

Twitter ha iniziato a sperimentare due funzioni di “umanizzazione” dei suoi iscritti. Stiamo parlando dei messaggi di “umanizzazione”, da mostrare agli utenti per evidenziare le cose che hanno in comune con gli altri iscritti, e della chat room “Spaces”.

La novità sui messaggi, chiamata “humanization prompts”, sarà testata sul 10% degli utenti Android di lingua inglese. Twitter inizierà dunque a mostrare, all’utente che sta replicando a un tweet, cosa ha in comune con la persona che ha scritto quel tweet, ad esempio gli argomenti e gli altri account che entrambi seguono.

“Nella foga del momento, le persone possono dimenticare che dietro un account Twitter c’è un altro essere umano”, ha dichiarato a Mashable Christine Su, senior product manager di Twitter. “Mostrando ciò che abbiamo in comune, speriamo di ricordare alla gente ciò che ci collega come punto di partenza”.

Come detto, non è l’unico esperimento di “umanizzazione”. Twitter ha iniziato a testare anche Spaces, “un piccolo esperimento che si concentra sull’intimità della voce umana”. Si tratta di una chat room vocale pensata per dare voce ai gruppi marginalizzati o presi di mira durante le conversazioni su Twitter.

Due esperimenti che hanno un obiettivo comune: favorire una conversazione sana sulla piattaforma.

Quello di “dar voce” agli iscritti, inoltre, sembra essere un obiettivo chiave della piattaforma nell’ultimo periodo, che di recente ha anche implementato i tweet audio.

STAY IN TOUCH

Scrivici sui social, chiamaci al telefono, ma soprattutto vienici a trovare. Abbiamo caffè e tante idee.

CONTATTI

© Copyright 2019 - DN Agency S.r.l.

P.IVA 10439190967 - R.E.A. MI-2531462 - Capitale Sociale € 10.000 i.v.